Grazie alla produzione costante di Acqua tecnica a 70-85° C,  W-CLW può alementare qualsiasi sistema di riscaldamento dai tradizionali caloriferi ai moderni termoconvettori sino ai sistemi a pavimento.

L’utilizzo poi dell’acqua sanitaria ad alte temperature scongiura il problema della legionella.

Durante l’estate mentre il sistema produce l’effetto refrigerante si ha una produzione di acqua sanitaria GRATUITA

Principio di funzionamento

W-CLW con il suo sistema di simulazione geotermico (mediante apposito puffer) estrae calore gratuito dall’acqua disponibile per trasferirlo all’ambiente da riscaldare -o anche da raffrescare- utilizzando una minima quantità di energia elettrica.
Attraverso processi di compressione e un doppio stadio in cascata, il pacchetto energetico viene elevato alla temperatura di 75°C per essere ceduto all’impianto di riscaldamento.
Nel caso di raffrescamento, è l’acqua dell’impianto che cede energia termica al refrigerante